Questo è solo un assaggio della storia di Alessandra e Alessia, le titolari di “Conserve del Borgo”, che siamo sicuri, oltre che farvi venire voglia di provare le loro creazioni, potrà essere di ispirazione per tanti.
Alessandra Colle, 35 anni, è laureata in Economia e Management e di professione fa la commercialista. Alessia Paladini di anni 46, è laureata in Giurisprudenza ed è anche una mamma con la passione per la cucina, soprattutto per le marmellate.
Dall’incontro di queste due donne, delle loro passioni e aspirazioni nasce, a Borgorose, “Conserve del Borgo”. Siamo nella Provincia di Rieti, ai confini con l’Abruzzo, dove prende vita il loro laboratorio e dove la fantasia, la ricerca e la tradizione ogni giorno si mescolano per creare prodotti di altissima qualità e genuinità.
Un laboratorio nuovo di zecca, con macchinari di ultima generazione e nel rispetto della normativa comunitaria in materia di igiene alimentare, è il luogo dove Alessandra e Alessia inventano e realizzano confetture e conserve, nel rispetto della stagionalità delle materie prime e con processi interamente artigianali, ad esclusione delle fasi di pastorizzazione e sterilizzazione per le quali utilizzano sistemi controllati elettronicamente.
Le confetture e marmellate sono realizzate esclusivamente con frutta fresca di stagione, pulita e tagliata a mano. L’aggiunta di spezie, noci o altri ingredienti aiutano a creare prodotti unici ed inimitabili.
Confartigianato vi invita a visitare il loro sito www.conservedelborgo.com e le loro pagine facebook

https://www.facebook.com/conservedelborgo/

e instagram https://www.instagram.com/conservedelborgo/?hl=it

Una bella storia quella di “Conserve del Borgo che, prima ancora di essere un progetto imprenditoriale “è un investimento sul futuro dei nostri figli e sul nostro territorio”.